È Marco Cazzorla il delegato squinzanese eletto alla Direzione Provinciale del Pd

In data 18 dicembre 2017 si è tenuta l'Assemblea Provinciale per l'elezione della Direzione Provinciale del Partito Democratico, così come fa sapere, con un comunicato stampa, il Circolo Pd di Squinzano.

Ad essere eletto, il delegato squinzanese, Avv. Marco Cazzorla, la cui elezione rappresenta un passo e un traguardo molto importante per lo stesso Circolo, primo perché Cazzorla è stato riconosciuto come persona valida e competente, e in secondo luogo perché il collegamento diretto con la Direzione Provinciale darà sicuramente, allo stesso Circolo, la possibilità di una maggiore e più coinvolgente interazione con gli organismi provinciali.

La partecipazione attiva è l'arma più potente che abbiamo tutti per combattere contro la rassegnazione e l'indifferenza che dominano in una società che ci induce ad essere sempre più soli. A tal fine, un Partito Democratico degno di questo nome, deve guardare il mondo, a cominciare dalle realtà locali in cui opera, con lo sguardo delle periferie, degli ultimi, dei più deboli, per spezzare la gamba della disuguaglianza e permettere a tutti di esprimere le capacità individuali di ognuno, contribuendo al progresso della comunità”- ha dichiarato Cazzorla.

Il riconoscimento leccese al Pd di Squinzano potrebbe essere anche un segnale in vista della campagna elettorale per le elezioni politiche ormai alle porte ma soprattutto nella prospettiva delle amministrative del prossimo maggio. A Squinzano i democratici sembrano essere in una situazione di stallo e forse di attesa. Chissà se la nomina di Cazzorla non possa dare nuovo impulso al partito locale e agli elettori orfani di quella sinistra che a Squinzano non fa più da troppo tempo da efficace contraltare alle candidature storicamente di destra.