Quali pensieri staranno affollando la mente di Ippolito, di Pulli, di Taurino…(giusto per citarne alcuni) quando al risveglio, ieri mattina si sono ritrovati davanti ai 6x3 di Miccoli che annunciano ufficialmente l’inizio della sua corsa a sindaco per la seconda volta?

Squinzano a cinque stelle. I Grillini sfiorano in città il 40% dei voti e si candidano seriamente a spazzare anche la “casta” locale per andare a vincere fra tre mesi le Amministrative e prendere in mano le sorti del paese.

C'è molto fermento in questo periodo a Squinzano, per le imminenti elezioni politiche che si terranno domenica 4 marzo e che, naturalmente, accendono gli animi di politici, candidati e cittadini.

Convocato il Consiglio Comunale a Squinzano, in seduta pubblica e in sessione straordinaria, presso il Municipio di via Matteotti.

Mercoledì 21 febbraio 2018, alle ore 19, presso il “Centro Polifunzionale Squinzano Giovani” (ex Macello) in via Cellino n.77, la cittadinanza incontrerà i candidati alla corsa Parlamentare del Partito Democratico.

In occasione delle elezioni politiche del 4 marzo 2018, sono diverse le agevolazioni previste e le tariffe scontate per chi deve tornare nel proprio Comune di residenza.

Lo scrutatore è uno dei componenti d'ufficio che si insedia presso ogni sezione elettorale in occasione di consultazioni elettorali previste dall'ordinamento italiano.

Le revisioni dinamiche straordinarie delle liste elettorali si svolgono nell'imminenza delle consultazioni elettorali e referendarie, per le quali vengono emanate specifiche disposizioni del Ministero dell'Interno.

Il sindaco Miccoli rende note alcune disposizioni in merito all'esercizio del voto a domicilio in occasione delle elezioni del prossimo 4 marzo.

Si terranno il 4 marzo prossimo le elezioni politiche per il rinnovo della Camera dei Deputati e del Senato della Repubblica, questa volta con un nuovo sistema, rispetto alle precedenti elezioni.

Pagina 1 di 4