Scarica spazzatura in pieno centro: “sporcaccione” ripreso dalle telecamere

 “Il lupo perde il pelo, ma non il vizio”. Ripreso un altro 'sporcaccione', dalle telecamere di videosorveglianza installate in una strada di Squinzano, in pieno centro abitato.

Erano circa le 17 di qualche giorno fa, quando un signore anziano sarebbe arrivato in via Dante e, dopo aver atteso il passaggio di alcune automobili, avrebbe lasciato un sacchetto di spazzatura sul marciapiede. Tutto ripreso dall'occhio analitico della telecamera, al quale è impossibile sfuggire. Nonostante il nuovo servizio di raccolta differenziata, partito il 18 settembre scorso, che certamente riduce i disagi e permette di smaltire i rifiuti dell'umido praticamente ogni giorno, c'è chi ancora sceglie di disfarsi dei propri rifiuti per strada, in centro, alla luce del sole. Un caso simile a quelli raccontati da TgSquinzano nei giorni scorsi, con riferimento all'uomo che, accompagnato da una donna alla guida dell'auto, scaricò sacchetti di spazzatura nei bidoni di un ristorante di Squinzano e ad un altro che, circa due domeniche fa, fu rintracciato e punito per aver scaricato rifiuti edili in un uliveto a pochi chilometri dal centro abitato. I filmati delle telecamere che hanno ripreso l'uomo in via Dante, sono già nelle mani della Polizia Locale, ora impegnata ad adottare i dovuti provvedimenti.