Un altro incidente si è verificato questa mattina, martedì 12 dicembre 2017, in via Lecce a Squinzano, sulla statale dove proprio ieri si registrò un altro scontro.

Ha portato scompiglio e disordini nella circolazione, oltre che un forte spavento, l'indicente che si è verificato questa mattina, lunedì 11 dicembre 2017, intorno alle 11, a Squinzano.

È acceso e a dir poco esasperato il clima che si respira in questi giorni a Melendugno, dopo gli ultimi casi di cronaca che varie testate giornalistiche hanno riportato.

Lo avrebbe attirato a sé con un accattivante pretesto a cui è difficile dire di no. Con la promessa di rapporti sessuali in cambio di soldi, una rumena di 19 anni, ha raggirato uno squinzanese, prima di essere denunciata.

Era il 25 novembre scorso quando uno squinzanese di 52 anni si recò presso l'Ospedale 'Vito Fazzi' di Lecce, con una ferita all'addome sanguinante e dolorante.

Si è verificato questa mattina, 8 dicembre, nel giorno della Festa dell'Immacolata, un incidente con feriti, all'incrocio di via Madonna del Pozzo con la statale 16, a Squinzano.

Un montenegrino di 28 anni, B.B., è stato assolto dal giudice Todaro, dopo un'incresciosa vicenda avvenuta più di tre anni fa, proprio nella marina di Casalabate, dove risiedeva.

Per la legge e per la Procura, sarebbe chiusa l'inchiesta sulla triste vicenda avvenuta lo scorso febbraio e che sconvolse letteralmente la cittadina di Squinzano.

Se n'è andato in silenzio. Uno stile e una classe che lo hanno contraddistinto durante tutto il suo cammino.

Ennesimo incidente di cui si è resa protagonista una signora di Squinzano, D.P.E., 64 anni, che nella mattinata di oggi, mercoledì 22 novembre 2017, è caduta rovinosamente per strada.

Pagina 1 di 7