La Giornata del Sorriso: la vendita dei Pasqualotti per realizzare il progetto Bimbulanza

Un'iniziativa nobile ed encomiabile, quella che si è svolta ieri mattina, domenica 11 marzo 2018, sulla Villa comunale in Piazza Vittoria, a Squinzano.

Riunita sotto un gazebo allestito in un punto nevralgico della città, molto frequentato la domenica mattina da bambini e famiglie, l'associazione “Cuore e mani aperte verso chi soffre Onlus”, associazione a sostegno di tutti coloro che ne hanno bisogno, poveri o malati, interni ed esterni all'Ospedale 'Vito Fazzi' di Lecce, ha infatti interagito con i cittadini in vista di un obiettivo comune, di grande generosità e solidarietà: la vendita dei Pasqualotti, grandi uova di cioccolata, tipici dolci pasquali amati e attesi da bambini e non, per contribuire all'acquisto di una nuova Bimbulanza, l'ambulanza a misura di bimbo che garantisce il trasporto gratuito di minori dal Salento verso i maggiori centri d'eccellenza d'Italia.

A lasciarsi una dichiarazione, lo squinzanese Simone Conte, dell'associazione sopra citata, sempre presente con attività di clownterapia in tutti gli ospedali del Salento, organizzatore dell'evento, insieme a Giusy Orsini e ad altri rappresentanti della stessa associazione, che ha commentato così l'iniziativa di ieri: “Sento di ringraziare, a nome di tutta l'associazione 'Cuore e mani aperte verso chi soffre', l'intera comunità squinzanese per la grande partecipazione dimostrata ieri e per i contributi offerti, utili all'acquisto di una seconda Bimbulanza, dopo il grande successo della prima acquistata tempo fa e che ha già percorso più di 160.000 chilometri”.

Ringrazio anche la Protezione Civile, Centro Radio C.B. Squinzano e 'Magic World' di Angelo Marra, che hanno allietato la giornata con i gonfiabili, i trampolieri, i giocolieri e tante altre attrattive. A tutti vorrei dire “Dona un sorriso e colora la tua vita”. È il motto in cui crediamo, perché riteniamo davvero fondamentale il sostegno reciproco e siamo convinti che aiutare chi ha bisogno possa arricchire ciascuno di noi. È il motivo per cui ogni giorno ci impegniamo e dal quale prendiamo la forza per non mollare mai!”- conclude Simone Conte.